Warning! Google translations can be inaccurate in many cases!

64 Visitor Countries as of May 31, 2021




M+G+R+U+B+J+S

Alleanza Universale Cristiana Cattolica Monarchica

AUCCM





ATTENZIONE!


LE ADESIONI AD AUCCM DI TUTTI COLORO CHE HANNO RICEVUTO IL NON-VACCINO E QUINDI GENETICAMENTE MODIFICATI, NON SARANNO AMMESSE!

PURTROPPO LE PERSONE RELATIVE ALLA SUDDETTA TIPOLOGIA SONO ORMAI DA CONSIDERARE NON IDONEE PER AUCCM, ANCHE SE SI TRATTASSE DI NOSTRI PARENTI O AMICI!


Se per caso voleste maggiori informazioni, potete leggere queste due righe.







AUCCM non diventerà mai un partito politico e rimarrà sempre la Santa Alleanza in Cristo, con Cristo e per Cristo:

IL SACRO ROMANO IMPERO CRISTIANO CATTOLICO

Una cum famulo Tuo papa nostro Gregorio


Tutti i partiti repubblicani, laici, massoni saranno cancellati! Non sarà oggi, non sarà domani, potrà essere pure che noi non lo vedremo e che saranno i nostri figli a vederlo ma QUESTO È E RIMANE IL NOSTRO SOGNO!

Statuto
   : Sacra Bibbia - Sacro Vangelo;

Obiettivo : Contrastare e combattere tutto ciò che va contro Dio Santissima Trinità, per il supremo bene del nostro prossimo;

Strumenti : Preghiera e Azione;















Scarica la Biografia

Italiano Français Español Deutsch English Português


Il sito ufficiale della rivista "Chiesa Viva" è
https://www.chiesaviva.com





Anna Broll (Anima Bella)









CLICCA TELECAMERA 1



CLICCA TELECAMERA 2


ESPOSIZIONE E ADORAZIONE EUCARISTICA
(in diretta)


*********


"Maria del Buon Successo della Purificazione, o Candelora"


2 febbraio


Scarica la Documentazione


Italiano Français Español English

A seguire Vi consiglio questi due libri che a parere mio completano ulteriormente l'intendimento del Messaggio Profetico riferito alle Apparizioni della Madonna del Buon Successo. Il link alla specifica libreria è consigliato come mia esperienza personale negli anni e non per scopi di lucro... Questi libri potete acquistarli in qualsiasi libreria.

Buona Lettura!

Nostra Signora del Buon Successo. Manuale di Preghiera

E' Arrivato il tempo Nostra Signora del Buon Successo

*********






PROMESSA


Poiché il Tuo nome non presiede più le Leggi degli Stati laicizzati, Noi di "CHIESA VIVA" lo eleviamo ancora più in alto, mossi dall’amore di TE, legati come figli al Padre, come creature al Creatore, come redenti al Redentore!

Il Tuo Spirito ci anima, e noi TI imploriamo che sempre più ci arda il fuoco interiore che a Te ci conduce!

Ma ci piange l’anima nel vedere tanto traviamento di molti tuoi figli, che sono di TE dimentichi!

Noi ti offriamo, tutti, noi stessi, e TI imploriamo che TU conceda luce e forza al tuo Vicario in terra, ai Vescovi, ai Sacerdoti, perché dirigano il Tuo gregge per le sante vie del Vangelo, difendendolo dai pastori fedifraghi e dalle false dottrine di tutti gli eretici!

Fa che l’Italia, sede del Tuo Vicario in Terra, riprenda ancora la sua Missione di portare nel mondo il TUO REGNO DIVINO!

Noi TI proclamiamo, nuovamente, con maggiore fervore e slancio, unanimamente, Nostro RE!

E promettiamo che non daremo tregua ai nemici del Tuo legittimo REGNO!

E che lavoreremo perché il Tuo REGNO si estenda!

O SIGNORE GESÙ, VERO DIO e VERO UOMO, accogli la nostra preghiera!

Accetta la nostra fatica!

Benedici il nostro sacrificio!

E TU non tardare l’ora del Tuo nuovo AVVENTO tra noi!

(Don Luigi Villa)


---



La preghiera è un umile dialogo con Dio e non è una adulazione nei Suoi confronti, non è un rito magico o una futile filastrocca, quindi chiudiamoci nella nostra stanza e parliamo con Lui come fecero al loro tempo i primi apostoli.

Recitiamo le preghiere, il Santo Rosario sinceramente e possibilmente in latino, lingua che non ammette doppi sensi, cercando di capire, vivere e meditare il significato di quello che stiamo dicendo.

Certo... Dio conosce la nostra preghiera prima ancora che la pronunciamo, ma ciò non significa che per questo sia inutile anzi, l'orazione serve a noi per ricordare come ci si deve rivolgere a Dio, chi siamo noi per Dio e chi è Dio per noi, questo va fatto quotidianamente per rimanere desti, perchè non si caschi tra le braccia del nemico!

"Siate puri come colombe ma desti come serpi..."


Le orazioni insegnate dalla Santa Chiesa Cattolica e Apostolica Romana, prima dell'anticoncilio Vaticano II°, ci insegnano come rivolgerci a Dio per esprimerGli in maniera teologicamente corretta e adeguata le nostre richieste e intenzioni. Questo modo di porsi nei confronti di Dio deve essere permeante e centrale anche quando ci si rivolge a Lui solo con le nostre parole!

Evitate di chiedere l'intercessione di molti "santi", proclamati dagli antipapi dell'anticoncilio Vaticano II°, che di Santo non hanno nulla... Informatevi prima... . Evitate di partecipare agli incontri eretici del "rinnovamento carismatico cattolico", dove si pensa di "comandare" lo Spirito Santo, alle false apparizioni di Medjugorje, Itapiranga, Anguera, Trevignano Romano, Luz de Maria e del suo amico contattista "stigmatizzato" Bongiovanni, dove è il demonio e non Maria ad apparire, ai convegni e alle recite della "coroncina" di suor Faustina Kowalska, dove con qualche giaculatoria, qualche canzoncina fuorviante, si pensa, consapevolmente o no, di poter adulare il Signore e di fargGli fare ciò che si vuole, perchè "tanto Lui è talmente buono che..."







Archivio rivista "Chiesa viva" e "Fernand Crombette"



Scarica l'applicazione per android







*********




UN INVITO ALLA COERENZA E ALL'APPARTENENZA...




Daniele
Sadrac, Mesac e Abdènego

In seguito ancora, Nabucodonosor fece erigere una statua e ordinò che tutti i cittadini del suo regno dovevano prostrarsi e adorarla, pena essere gettati in una fornace ardente; alcuni cittadini andarono dunque dal re a informarlo che Sadrac, Mesac e Abdènego non adoravano la statua. Fattili chiamare, Nabucodonosor chiese loro conto di quanto sentito, ed essi lo confermarono. Il re minacciò di gettarli nella fornace, al che i tre gli risposero che il loro Dio li avrebbe salvati, ma che se anche non l'avesse fatto, loro non avrebbero comunque adorato la sua statua. Nabucodonosor li fece immediatamente legare e gettare nella fornace: gli uomini del re che ve li avevano gettati rimasero subito uccisi dalle fiamme, mentre i tre giovani camminavano nel fuoco senza esserne colpiti, lodando e benedicendo il Signore. Ogni volta che qualche uomo del re attizzava il fuoco della fornace, rimaneva ucciso, mentre un angelo di Dio, che era sceso con Sadrac, Mesac e Abdènego, allontanava da loro le fiamme e per loro nella fornace era come se "soffiasse un vento pieno di rugiada". Nabucodonosor, sgomento al vedere i tre giovani immuni al fuoco e soprattutto accompagnati da un quarto "simile nell'aspetto a un figlio di dèi", li fece uscire e benedisse a sua volta il loro Dio, decretando che chiunque avesse offeso il loro Dio sarebbe stato fatto a pezzi e la sua casa rasa al suolo.

Mt 16,21-23
Pietro

21 Da allora Gesù cominciò a dire apertamente ai suoi discepoli che doveva andare a Gerusalemme e soffrire molto da parte degli anziani, dei sommi sacerdoti e degli scribi, e venire ucciso e risuscitare il terzo giorno. 22 Ma Pietro lo trasse in disparte e cominciò a protestare dicendo: «Dio te ne scampi, Signore; questo non ti accadrà mai». 23 Ma egli, voltandosi, disse a Pietro: «Lungi da me, satana! Tu mi sei di scandalo, perché non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini!».





I PAPI SUCCESSORI DI PIO XII

Vangelo secondo Matteo (Mt 16:19) Gesù dice a Pietro: "A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli."




GIUSEPPE SIRI - PAPA GREGORIO XVII° - (1958-1989)
"Pastor et nauta"



......... ......... - PAPA GREGORIO XVIII° - (1991- ....)
"Flos florum"


2 maggio 1991, A Roma, a due anni dalla morte di Gregorio XVII, i suoi Cardinali celebrarono una Messa da Requiem in suo suffragio, e continuarono subito dopo a tenere un Conclave.

3 maggio 1991, È stato eletto il nuovo Pontefice che ha scelto il nome di Gregorio XVIII (262° Successore di San Pietro).

Il 13 maggio 1991, come da richiesta della Madonna a Fatima, Gregorio XVIII ha consacrato la Russia, per nome, al Cuore Immacolato di Maria, in unione con tutti i Vescovi del mondo!

Nell'agosto del 1991 il tentato colpo di stato militare per deporre Mikhail Gorbachev e preservare l'URSS portò invece alla fine del Partito Comunista dell'Unione Sovietica... Quindi oggi nel 2020 uno dei nemici da temere è sempre il comunismo ma non come Russia bensì come Cina!

Il 14 maggio 1991 Gregorio XVIII ha tenuto una riunione con i suoi Cardinali e lasciava Roma per l'esilio in una località  segreta, si dice per volontà  di Dio ma è tutto da vedere che si tratti veramente della Volontà di Dio e non della paura dovuta alla mancanza di Fede. A tutt'oggi si stanno raccogliendo i frutti di questo vile gesto.

Grazie al Cielo, laddove il senso di abbandono legato all'impressione di una Chiesa senza Pastore ci infonde tristezza, ci rincuorano invece la moltitudine di rivelazioni fatte a venerabili, beati e santi sul futuro arrivo di un papa santo, un uomo tutto d'un pezzo, un papa che non si nasconderà e sarà designato direttamente dai santi apostoli Pietro e Paolo...!


+++++++++


"Dopo i tre giorni di buio, San Pietro e San Paolo... designeranno un nuovo papa... Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo."


Profezia della Beata Anna Maria Taigi XIX secolo - Siena


+++++++++


LETTERA AL PRESIDENTE PUTIN




I tre fanciulli Sadrac, Mesac e Abdènego, testimoniarono la Fede in Dio prima ancora che il Verbo si facesse carne e venisse ad abitare in mezzo a noi! Ciò non è stato fatto dagli ultimi due Pontefici Cattolici, Gregorio XVII e Gregorio XVIII, che rimasero e rimangono... nascosti nella loro gloria...

Ora ditemi se alla Santa Chiesa Cattolica e Apostolica Romana nuoce e ha nuociuto di più un uomo senza mandato da Dio che si atteggia a papa (Jorge Mario Bergoglio - Antipapa Francesco) o un uomo che, pure avendo il mandato da Dio, non esercita il magistero papale (Giuseppe Siri - Papa Gregorio XVII e il suo anonimo successore Papa Gregorio XVIII).

Da una parte abbiamo uno che si adopera per la dannazione delle anime (Bergoglio) e dall'altra ne abbiamo un altro che omette il proprio magistero di papa, preoccupandosi della salvezza della carne più che dell'anima (Siri e il suo successore).

Mancanza di fede...? Paura della Croce...?

La storia insegna che da sempre la Chiesa è rigenerata dal sangue dei martiri e santi che, nel Vero Credo, hanno imitato nostro Signore Gesù Cristo, il Figlio di DIO!

L'inferno è lastricato sia di cattiverie (la consapevole volontà nello scegliere e nell'attuare il male) che di buone intenzioni mai sbocciate (l'omissione dell'agire nel bene che è in Cristo, con Cristo e per Cristo), il Paradiso invece è un giardino fiorito di buone azioni (la proclamazione del Vangelo e l'azione secondo lo stesso con gioia, senza alcun timore se non quello del non compiacere Dio).




Scarica l'elenco dei papi e degli antipapi








IL KATÈCHON



Preghiamo Dio per i tanto attesi Papa Santo e Re Santo, annoverati nelle profezie e visioni di molti santi e beati! Preghiamo per il rifiorire del Sacro Romano Impero! Preghiamo per il Katechon!



"XIII secolo, profezia attribuita a San Cesario di Arles
e trascritta da Giovanni di Vatiguerro"

Questa profezia è stata tratta originariamente dal libro Liber Mirabilis (edizione del 1524, vol. I, in-12) e diversi autori che la riportano nelle loro opere la mettono in relazione con Jean de Vatiguerro, il probabile trascrittore. Alcuni studiosi ne attribuiscono la paternità a San Cesario di Arles ma non ve n'è certezza. Del vaticinio di Vatiguerro è stata qui riportata la parte in cui si parla degli avvenimenti riguardanti il Papa Santo e il Grande Monarca e dell'Era di Pace.

"...dopo che l'intero universo sarà stato preda di tribolazioni e miserie così grandi e numerose, affinché le creature di Dio non perdano completamente la speranza, sarà eletto per volere di Dio un papa tra coloro che saranno sfuggiti alle persecuzioni della Chiesa, e sarà un uomo santissimo e dotato di ogni perfezione, e verrà incoronato dai santi angeli e posto sulla Santa Sede dai suoi fratelli che, con lui, saranno sopravvissuti alle persecuzioni della Chiesa e all'esilio. Questo Papa riformerà l'intero universo con la sua santità e riporterà tutti gli ecclesiastici all'antica maniera di vivere, conformemente ai discepoli di Cristo; e tutti lo rispetteranno a causa delle sue eminenti virtù; egli predicherà a piedi nudi e non temerà il potere dei principi. Inoltre, riporterà molti alla santa sede allontanandoli dai loro errori e dalla loro vita criminale. Convertirà quasi tutti gli infedeli, ma soprattutto gli ebrei. Questo papa avrà con sé un imperatore, un uomo molto virtuoso, che avrà in sé del sangue molto santo dei re di Francia. Questo principe lo aiuterà e gli obbedirà in ogni cosa per riformare l'Universo, e sotto questo papa e questo imperatore l'Universo sarà riformato, perché l'ira di Dio si placherà. Così non ci sarà che una sola legge, una sola fede, un solo battesimo, un solo modo di vivere. Tutti gli uomini avranno gli stessi sentimenti e si ameranno reciprocamente, e la pace durerà per molti anni."

"XIX secolo, profezia della Beata Anna Maria Taigi, Siena"

Dopo i tre giorni di buio, San Pietro e San Paolo... designeranno un nuovo papa... Allora il Cristianesimo si diffonderà in tutto il mondo. Egli è il Santo Pontefice scelto da Dio per resistere alla bufera. Alla fine, egli avrà il dono dei miracoli e il suo nome sarà lodato su tutta la terra. Intere nazioni ritorneranno nella Chiesa e la faccia della terra sarà rinnovata. La Russia, l’Inghilterra e la Cina entreranno nella Chiesa."


ERGO:

IL PAPA SANTO NON AVRA' IL TIMORE DI MOSTRARSI AL MONDO PER TESTIMONIARE LA FEDE, NON FARA' GLI ERRORI DEI SUOI PREDECESSORI, CAMUFFANDOLI IN "TEOLOGICA PRUDENZA", QUANDO INVECE SI TRATTA SOLO DI PAURA E SFIDUCIA NEI CONFRONTI DI DIO...!

LE PROFEZIE, DI MOLTI SANTI E BEATI, CHE ANNUNCIANO L'ARRIVO DI UN "PAPA SANTO", SOTTOINTENDONO PURE IL SUSSEGUIRSI, NEI TEMPI PRIMA DI LUI, DI VARI "UOMINI CON POCA FEDE" RICOPRENTI IL RUOLO DI PAPA.

UN PAPA, PER LA DIFESA DELLA CHIESA E DEI SUOI FEDELI, POTREBBE USARE PURE TATTICHE DI FUGA IN LUOGHI SICURI E NASCONDERSI, COME E' GIA' AVVENUTO NEI TEMPI SE NECESSARIO, MA DEVE ANNUNCIARE AL MONDO LA PROPRIA ESISTENZA E LE PROPRIE DIRETTIVE!

EGLI DEVE AVERE UN RUOLO ATTIVO E VIVO CON LA CHIESA E IL POPOLO DI DIO!

IL PAPA NON PUO', ASSOLUTAMENTE, LASCIARE GLI UOMINI IN BALIA DEI FALSI PROFETI NASCONDENDO AL MONDO LA PROPRIA ESISTENZA...!

IL PAPA PUO' E DEVE ADDITARE GLI SCISMATICI COME TALI, E HA L'OBBLIGO DI AVVISARE IL POPOLO DEI FEDELI QUANDO C'E' UN VERO SCISMA IN CORSO, NON DEVE NASCONDERLO LASCIANDO CHE, COME UN CANCRO NASCOSTO, SI INSINUI NELLE VARIE SINAPSI DELLA FEDE, GENERANDO CAOS, CONFUSIONE ED ERESIE!



*********






IN RISPOSTA A...

Ci sono persone molto molto istruite che, nella loro vita, hanno letto, divorato e memorizzato centinaia di libri di storia, scienza e culture varie.

Ultimamente ne ho incontrata una che si bea di conoscere la vera storia della Chiesa Cattolica, dei Suoi papi, dei Suoi Santi, costei però non è in grado minimamente di estrapolare e discernere il messaggio sapienziale e salvifico che tutta questa conoscenza può indicare.

Codesta persona si è creata un'enorme corazza fatta dell'arroganza del "Io so tutto!", del "Voi siete tutti ignoranti!", del "Io non parlo con voi ignoranti!" e come ultimo del "Dio abbia pietà di voi!".

Spesso, molto spesso queste persone, come i Farisei che fecero crocifiggere Gesù Cristo, a causa della loro cupidigia, superbia e sete di potere, non capiscono neppure l'uno per cento di ciò che hanno memorizzato.

Questione di memoria? Di analisi? Di sintesi? Di tutte e tre? Oppure è solo questione di come la persona è predisposta spiritualmente a recepire...?

E' chiaro quindi che
"conoscenza" non è sinonimo di "Sapienza", che Dio ha sempre scelto gli umili, spesso pure illetterati per arrivare a noi con il Suo Messaggio Salvifico, che il Vangelo è tanto semplice da capire e tanto difficile e duro da seguire se non si mettono da parte tutti gli orpelli inutili...

Quindi, a chi, senza un briciolo di Carità vi dice: "Ignorante! Prima studia e poi presentati!", rispondete pure: "Creatura... prima cerca di capire tutto quello che hai studiato, poi non serve che ti presenti a me che non sono nessuno, ma al Signore che, se realmente avrai capito un minimo dei di Lui insegnamenti, avrai appena iniziato a conoscere..."


San Giuseppe da Copertino

Signor, Tu lo Spirito sei et io la tromba ma, senza lo fiato Tuo, nulla rimbomba!



Romani 1,20-22

20 Infatti, dalla creazione del mondo in poi, le sue perfezioni invisibili possono essere contemplate con l'intelletto nelle opere da lui compiute, come la sua eterna potenza e divinità; 21 essi sono dunque inescusabili, perché, pur conoscendo Dio, non gli hanno dato gloria né gli hanno reso grazie come a Dio, ma hanno vaneggiato nei loro ragionamenti e si è ottenebrata la loro mente ottusa. 22 Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti


Geremia 9,22-23

22 Così dice il Signore: «Non si vanti il saggio della sua saggezza e non si vanti il forte della sua forza, non si vanti il ricco delle sue ricchezze. 23 Ma chi vuol gloriarsi si vanti di questo, di avere senno e di conoscere Me, perché Io sono il Signore che agisce con misericordia, con diritto e con giustizia sulla terra; di queste cose mi compiaccio».


Corinzi 1,26-31

26 Considerate infatti la vostra chiamata, fratelli: non ci sono tra voi molti sapienti secondo la carne, non molti potenti, non molti nobili. 27 Ma Dio ha scelto ciò che nel mondo è stolto per confondere i sapienti, Dio ha scelto ciò che nel mondo è debole per confondere i forti, 28 Dio ha scelto ciò che nel mondo è ignobile e disprezzato e ciò che è nulla per ridurre a nulla le cose che sono, 29 perché nessun uomo possa gloriarsi davanti a Dio. 30 Ed è per lui che voi siete in Cristo Gesù, il quale per opera di Dio è diventato per noi sapienza, giustizia, santificazione e redenzione, 31 perché, come sta scritto: Chi si vanta si vanti nel Signore.

Corinzi 3,18-23

18 Nessuno si illuda. Se qualcuno tra voi si crede un sapiente in questo mondo, si faccia stolto per diventare sapiente; 19 perché la sapienza di questo mondo è stoltezza davanti a Dio. Sta scritto infatti: Egli prende i sapienti per mezzo della loro astuzia. 20 E ancora: Il Signore sa che i disegni dei sapienti sono vani. 21 Quindi nessuno ponga la sua gloria negli uomini, perché tutto è vostro: 22 Paolo, Apollo, Cefa, il mondo, la vita, la morte, il presente, il futuro: tutto è vostro! 23 Ma voi siete di Cristo e Cristo è di Dio.


*********

PREGHIAMO UN POCO...







ESORTAZIONE A DIO SANTISSIMA TRINITA'


Recitare: Credo, Atto di dolore

A Te, Dio Padre Onnipotente ed Eterno, in Nome del Tuo Unigenito Figlio Gesù Cristo, che nella Sua Infinita Misericordia si è immolato per noi, e vive e regna con Te nell'Unità dello Spirito Santo, chiediamo per noi e tutti coloro che hanno richiesto il Tuo aiuto, sia per se stessi che per altri, la Tua benedizione, con la guarigione e la liberazione da ogni male spirituale e fisico.

Dio Santissima Trinità, Tu puoi tutto e sei così buono che neppure ti imponi a noi ma attendi, con il Tuo Sacro Cuore Fonte della Vita, anche la più piccola richiesta a Te gradita, per esaudirla.

Ci ami in modalità e intensità talmente inafferrabili per noi Tue creature che, a volte, sembri quasi mendicare il nostro amore e tutto Ti adoperi perché noi, con i nostri cuori e le nostre menti, ci possiamo rivolgere a Te con fiducia.

Ecco allora che, con il cuore contrito, forti della Fede, bussiamo alla Tua Porta, e Tu Padre nostro ci apri!

Ecco allora che, forti della Fede, chiediamo al Tuo Sacratissimo Cuore, e Tu Dio Misericordioso, ci doni tutto ciò di cui abbisognamo e che realmente ci serve, nella maniera e nella misura che Tu solo conosci!

Ti preghiamo Dio Santissima Trinità che ascolti le suppliche di noi che siamo nella prova, di non esitare nell'esaudire le nostre richieste se queste sono secondo la Tua Volontà e i Tuoi indescrivibili disegni!

Ti preghiamo Dio Padre, poni la Tua Protezione sopra coloro che Ti amano e con fiducia di figli a Te si rivolgono!

Fa', Ti supplichiamo, che per la Tua Santissima Misericordia sia guarito il cuore duro degli uomini, prima ancora che il Tuo Giudizio, ormai per tutti sia giunto!

Recitare: Pater, Ave, Gloria, Magnificat













Ascolta il Credo Simbolum Nicænum-Costantinopolitanum



Gentile concessione di Giovanni Vianini
SCHOLA GREGORIANA MEDIOLANENSIS




*********









VOCAZIONI


















CONTATTI



Se aveste messaggi audio e video che volete siano resi pubblici attraverso il sito www.chiesaviva.it e/o Radio-Chiesa-Viva, potete tranquillamente inviarceli usando Signal che protegge in maniera maggiore la Vostra privacy... I files che ci invierete saranno verificati, vagliati e successivamente, se ritenuti idonei, pubblicati negli appositi spazi...